Racconti

Racconti

Artisti, operatori culturali e creativi, lucani di nascita o di adozione, raccontano il loro legame con il mondo rurale che rinnovano quotidianamente con la propria creatività e produzione artistica.

Antonio Infantino

Musicista, poeta e artista

Oggi parti e vai ruotando intorno al mondo ed a te stesso in un clima forsennato di tarantolati, di moto circolare in un ritmo sempre più vorticoso in cui, come comete che escono da un’orbita ed entrano in un’altra, affiorano memorie del passato e visioni del futuro

leggi

header_shadow

Mimì Coviello

Architetto paesaggista

Penso che la creatività e le professioni creative possano fare tanto per rileggere il mondo rurale, le sue tante potenzialità che un tempo sono apparse come limiti e, in particolare, fare spazio alla sperimentazione di nuovi modelli agroalimentari.

leggi

header_shadow

Krikka Reggae

Band musicale

L’ispirazione originaria della Krikka Reggae è scaturita dalla difesa del territorio in tutti i suoi aspetti, compresa la tutela ambientale.

leggi

header_shadow

Fabiana Belmonte

Fotografa

È splendido il patrimonio ambientale e paesaggistico che ci regala la Basilicata; vi sono scenari, infatti, che diventano perfette location per i miei set fotografici: scorci “selvaggi” che rispecchiano un ideale di purezza e di autenticità difficile da rintracciare altrove.

leggi

header_shadow

Mariolina Venezia

Scrittrice e sceneggiatrice

“La natura può insegnare tanto a tutti, e io devo tanto alla mia infanzia trascorsa in quel mondo pieno di regole, di segreti, di scoperte, che è diventato il mio patrimonio, da cui attingo per avere ispirazione e per scrivere”

leggi

header_shadow

Gaetano Cappelli

Scrittore

“Da ragazzo passavo intere lunghissime estati in campagna, un’esperienza meravigliosa che si trova con tutto il suo carico di ricordi – gli sconfinati orizzonti, il senso di libertà illimitata, il desiderio di fondersi con la natura – nel mio libro Parenti lontani

leggi

header_shadow

Domenico Brancale

Poeta, traduttore, performer e curatore d’arte

Poi giunge il pensiero e guardi tutto da lontano come se fossi davanti a un quadro, con quel velo di nostalgia sul cuore, e scopri che il luogo dove hai vissuto fa parte del mondo rurale.

leggi

header_shadow

Smania Uagliuns

Band musicale

“Il rurale fa parte della nostra filosofia artistica. In noi c’è un accostamento di elementi antitetici; veniamo da un ambiente agricolo, rurale che reinterpretiamo, metabolizziamo con il nostro stile, con il nostro background e con conoscenze nuove.”

leggi

header_shadow

Isa Grassano

Giornalista e Scrittrice

“Viaggio per conoscere e trasmettere emozioni, con un passaporto rilasciato in una terra che a distanza mi da linfa.”

leggi

header_shadow

Massimo Casiello

Informatico e Artigiano

“Sono nato a Matera e ho vissuto a Roma per molti anni, facevo l’informatico, avevo un lavoro stabile ma la mia terra mi mancava.”

leggi

header_shadow

Giuseppe Marco Albano

Scrittore, sceneggiatore e regista

“La Basilicata è la mia terra. Sono nato in Puglia, ma cresciuto a Bernalda, paese di mia madre.”

leggi

eva immediato

Eva Immediato

Attrice e Docente di recitazione

“In teatro intrepreto la forza, la tenacia, la durezza che appartiene culturalmente alle donne della mia terra.”

leggi

Felice Del gaudio

Felice Del Gaudio

Bassista e contrabbassista

“Non ho mai lasciato col cuore e fisicamente la Basilicata. Ho vissuto a Lagonegro fino a 24 anni, un’età formativa importante ma dopo la laurea in scienze politiche ho realizzato che la mia vita era suonare.”

leggi

Rocco Perrone

Giornalista ed editore

“Ci unisce lo stesso sogno: il legame viscerale con la Basilicata, il desiderio di viaggiare per imparare dal mondo e poter trasferire in Basilicata nuove conoscenze e competenze.

leggi

Cristina  Acucella

Ricercatrice e curatrice del premio letterario Le Cantine di Pasolini

“Penso che il nesso tra cultura, creatività e mondo rurale sia intrinseco e profondo.”

leggi

Paola Saraceno

Giornalista e Imprenditrice

“L’agricoltore è per me un attore che opera su un palcoscenico di impareggiabile bellezza, la sua terra. Sa da dove viene e sa sempre dove tornare.”

leggi

Francesco Filizzola

Cantautore e trombettista.

“La mia formazione in campo musicale è stata largamente influenzata dall’ambiente familiare in cui sono cresciuto. Il nonno paterno era compositore di musica classica, mentre quello materno – contadino – era un profondo estimatore della musica folkloristica.”

leggi

rocco de rosa

Rocco De rosa

Musicista e compositore.

“Del mondo rurale credo che nella mia musica si ritrovi anche una certa modalità di rapportarsi alla vita, che corrisponde all’essenzialità, non usare troppi orpelli, arrivare alla sostanza, come del resto sono i gesti essenziali, semplici, precisi dei contadini. “

leggi

Luigi Di Gianni

Luigi Di Gianni

Docente di cinema e regista.

“È una terra povera ma ricca di forti tradizioni che devono essere tutelate per la salvaguardia dell’identità culturale di una popolazione”.

leggi

Rocco Papaleo

Attore e regista.

“Da quando a 18 anni ho lasciato la Basilicata per trasferirmi a Roma, conservo una sorta di suggestione del mondo rurale lucano, che si traduce nel desiderio di mantenere il mio sguardo artistico rivolto alla terra e raccontarla…

leggi

Egidia Bruno

Attrice e autrice.

“Cultura e creatività influenzano e, a loro volta, sono influenzati dalla ruralità. Sono nata e cresciuta a Latronico fino agli anni del Liceo. Nipote di contadini, conosco il mondo rurale e il mio immaginario è alimentato da storie, aneddoti…”

leggi